Non perderti i nuovi post!

Ricevi ogni settimana la mia newsletter con un contenuto originale e gli ultimi articoli del Blog

Accetto la privacy policy

Comunità e comunicazione, un binomio che ti rende rilevante

Senza comunità la comunicazione non vale niente

1024 536 Gerardo Paterna

La finzione è improduttiva

Qualche giorno fa ho ricevuto un finto messaggio personale, in realtà una tentata vendita, nella casella di posta di Linkedin. Forse è capitato anche a te. 

Il messaggio recitava questo: Carissimo Gerardo, sono Giacomo e sono un consulente di marketing, ho un’agenzia online […] e lavoro con agenzie immobiliari […] Possiamo fare una call, in modo che ci conosciamo anche di persona e capire se possiamo collaborare…

Cosa c’è di stonato in questo approccio?

  • È stata “sparato” nel mucchio, senza alcuna cura verso i destinatari
  • Ha un eccesso di confidenza, “carissimo” non è credibile e non si usa con uno sconosciuto
  • Io sono fuori target non avendo un’agenzia immobiliare

In sintesi, se Giacomo pone la stessa attenzione usata in questo spam commerciale nei servizi che propone agli agenti, lascio a te ogni conclusione.

Crea un impatto

C’è un aspetto della comunicazione che spesso viene trascurato: la comunità. Senza qualcuno che ti ascolti, ciò che dici non ha valore. Ecco perché se desideri “arrivare”, avere un impatto, devi costruire consenso intorno a te.

Raymond Dalioimprenditore statunitense e fondatore di Bridgewater Associates, il più grande fondo speculativo al mondo, sintetizza la questione“La comunità è il valore più grande che abbiamo. Se la perdiamo, perdiamo tutto”.

Perché poter contare su un gruppo di persone interessate è così importante?

Per 3 ragioni:

  1. La comunità ti fornisce un pubblico. A prescindere da ciò che hai da dire, se non hai nessuna persona a cui rivolgerti, il tuo messaggio non arriverà da nessuna parte. È il gruppo che ti offre l’occasione di connetterti con persone in linea con i tuoi interessi e valori, che sono disposte ad ascoltarti e apprezzarti.
     
  2. La comunità è reattiva. Quando comunichi le persone ti forniranno commenti, suggerimenti e critiche. Il feedback è essenziale per migliorare i tuoi contenuti.
     
  3. La comunità ti dà supporto, i suoi membri possono essere fonte di ispirazione, di motivazione e di incoraggiamento. Non sottovalutare il potere del supporto della comunità nel rendere la tua comunicazione più efficace.

Costruisci una comunità valore

La tentazione è forte, ma non fare come Giacomo che spende denaro per campagne senza una destinazione. Cresci con calma, “organicamente”. Al contrario, la fretta creerà un’audience “sporca”, con persone poco interessate a ciò che hai da dire.

Inizia a rivolgerti ai tuoi clienti in banca dati, alimenta una newsletter, allarga la partecipazione a questa forma di comunicazione a collaboratori, soci e dipendenti. È un buon esercizio che migliora la qualità delle relazioni e che fa esporre le persone che lavorano con te.

Concentrati sul valore e sull’utilità del tuo contenuto. Stai migliorando la vita delle persone? Le aiuti a comprendere meglio l’ambito immobiliare? Grazie a te possono diventare clienti più consapevoli? 

Comunica meno per comunicare meglio. Guarisci dalla “smania da post”! 
Conosco persone e aziende che sentono il bisogno di pubblicare “cose” tre, quattro volte al giorno. Nell’immobiliare non serve!

Soffermati su cosa raccontare, sulla responsabilità che hai nel cliccare sul pulsante “pubblica”. Chiediti: questa condivisione, questo contenuto che scopo ha? Lascerà una piccola eredità a chi lo leggerà, lo guarderà, lo ascolterà?

La comunicazione è un ponte tra le persone, è il combustibile che fa funzionare il motore della collaborazione. Dai uno “scopo” al tuo messaggio, alimentalo con passione e impegno. È così che costruirai una comunità di valore che ti seguirà ovunque tu vada.

Non perderti i nuovi post!

Ricevi ogni settimana la mia newsletter con un contenuto originale e gli ultimi articoli del Blog

Accetto la privacy policy

Autore

Gerardo Paterna

Da 25 anni nell'immobiliare come consulente, oggi sono un divulgatore a tempo pieno. Lavoro con imprenditori, aziende e startup consapevoli per creare e comunicare progetti e servizi per l'immobiliare. Produttore del format video #losgabello e dell'evento annuale Sinergie. Autore del libro Comprare e vendere casa - Luoghi comuni protagonisti e verità di un mercato in continua evoluzione". Colleghiamoci su Linkedin!

Tutti gli articoli di: Gerardo Paterna

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.