Non perderti i nuovi post!

Ricevi ogni settimana la mia newsletter con un contenuto originale e gli ultimi articoli del Blog

Accetto la privacy policy

Formazione immobiliare sono le tue azioni a diventare fatturato

Formazione immobiliare: sono le tue azioni a diventare fatturato

1024 536 Gerardo Paterna

Gli obiettivi della formazione

La formazione immobiliare è un valore riconosciuto dalla maggioranza dei mediatori professionali. Non conosco un solo agente virtuoso che neghi l’utilità di una buona formazione.

Tuttavia la maggioranza degli addetti ai lavori rimane all’interno di una soglia di fatturato di poche decine di migliaia di euro all’anno. In Italia, i due terzi (il 66%) degli oltre 53.000 agenti immobiliari attivi sono ditte individuali. 

Arriva la provocazione: perché gli agenti immobiliari più produttivi, quelli con un ordine di fatturato delle centinaia di migliaia o, nei casi più rari, di milioni di euro sono così pochi?

La formazione professionale presuppone il raggiungimento di una serie di obiettivi:

  • crescita della consapevolezza e delle potenzialità
  • aumento delle competenze
  • organizzazione dei processi aziendali
  • incremento del fatturato

Nel settore immobiliare la concorrenza si fa sentire e mai come oggi risuonano vere le parole di Peter Sengedocente universitario e autore americano“Il solo vantaggio competitivo che un’organizzazione ha rispetto alla concorrenza è la capacità di apprendere più velocemente degli altri”.

Se anche tu concordi su questa affermazione, chiediti: dove sta fallendo la formazione?

Le criticità nella formazione immobiliare

Nel corso degli anni mi sono fatto una certa idea seguendo da vicino e frequentando diverse scuole di formazione con altrettanti stili.

Ecco le criticità che ho riscontrato:

  1. contenuti utili che ti aprono la mente facendoti scoprire un mondo diverso, ma tutto si ferma lì;
     
  2. il carisma del “form-attore” che ti carica a palla, ma che rimane un bel ricordo di cui parlare;
     
  3. il percorso che ti spiega “il perché” dovresti fare una serie di azioni, ma che ti lascia in sospeso fino al prossimo appuntamento. E poi al seguente, fino a che potrai continuare ad investire denaro in formazione!

Partendo dal presupposto che in generale la formazione ti lascia sempre qualcosa su cui riflettere, la differenza tra un bel ricordo ed un metodo pratico da applicare sta nei risultati generati.

Quindi, da un lato la formazione non deve dirti solo cosa dovresti fare, ma anche spiegarti il come, disegnando un percorso di azioni quotidiane che diventano metodo. Dall’altra parte è necessario che dopo la teoria sia tu a passare alla pratica. 

Domandati: per quale ragione frequento i corsi di formazione? Perché il relatore è empatico e mi fa divertire? Oppure insieme a queste caratteristiche positive, riconosci un mentore che ti mostra come passare all’azione, e il suo messaggio è forte al punto da non poterti trattenere dall’agire?

Fai la tua parte!

Allo psicologo svedese Anders Ericsson, si deve la teoria secondo la quale sarebbe possibile diventare un fuoriclasse in qualunque ambito, con una pratica di almeno 10.000 ore.

Anche se questa teoria è stata messa più volte in discussione, è logico pensare che se esegui per 10.000 ore una certa attività, avrai più successo rispetto ad una persona che la esegue per 10 o per 100 ore.

Per riassumere, la formazione immobiliare è indispensabile, l’apprendimento è l’unico vantaggio competitivo che hai rispetto alla concorrenza. Dopo aver risposto al perché farla, aver assorbito i concetti su come applicarla, è necessaria la tua azione per generare risultati.

Se non agisci, hai un comportamento incongruente rispetto alla crescita che desideri per il tuo business. In altri termini ti stai autosabotando.

La famosa aviatrice americana Amelia Earhart diceva che “Agire è il modo migliore per scoprire che cosa funziona e che cosa no”.

Cos’altro ti serve?

Non perderti i nuovi post!

Ricevi ogni settimana la mia newsletter con un contenuto originale e gli ultimi articoli del Blog

Accetto la privacy policy

Autore

Gerardo Paterna

Da 25 anni nell'immobiliare come consulente, oggi sono un divulgatore a tempo pieno. Lavoro con imprenditori, aziende e startup consapevoli per creare e comunicare progetti e servizi per l'immobiliare. Produttore del format video #losgabello e dell'evento annuale Sinergie. Autore del libro Comprare e vendere casa - Luoghi comuni protagonisti e verità di un mercato in continua evoluzione". Colleghiamoci su Linkedin!

Tutti gli articoli di: Gerardo Paterna

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.