Non perderti i nuovi post!

Ricevi ogni settimana la mia newsletter con un contenuto originale e gli ultimi articoli del Blog

Accetto la privacy policy

Immobiliare digitale e networking con eXp Realty

Immobiliare digitale e networking con eXp Realty

1024 536 Gerardo Paterna

La nuova frontiera dell’aggregazione immobiliare

Immobiliare digitale e networking, ingredienti di un nuovo modo di fare rete. Stiamo vivendo in un momento storico meraviglioso per l’innovazione in ambito immobiliare. Il mercato è un laboratorio a cielo aperto dove tutto trova uno spazio per esprimersi e mettersi alla prova. Lo abbiamo visto con le agenzie digitali, con l’instant buyer e con il primo caso di network marketing, quello della francese IAD.

L’onda di novità continua con eXp Realty, che in Italia è guidata da Denis Andrian, agente immobiliare di lungo corso. Negli USA la società è quotata al Nasdaq, nel mondo raccoglie oltre 65.000 agenti.

Le attività di eXp Italy sono in corso da alcuni mesi, il modello è complesso e non sempre le sue potenzialità sono comprese al primo contatto. Sono tanti gli agenti, l’ultimo stamane, che mi chiedono opinioni e lumi su questa azienda. Leggere i contenuti del sito web non è sufficiente, quindi ho deciso di fare alcune domande a Denis Andrian, che in poco meno di 30 minuti ha risposto ai quesiti più comuni.

eXp è un’agenzia immobiliare digitale

Iniziamo col chiarire che eXp è un’agenzia immobiliare vera e propria, non è un franchising immobiliare e al mio tentativo di associarla ad un modello multilevel marketing ho perso 1.000 punti nella classifica della simpatia.

In qualità di agenzia immobiliare, eXp associa solo agenti abilitati (c’è anche un programma di abilitazione per i neofiti) con una posizione fiscale indipendente e attiva (partita iva e REA). eXp mette a disposizione degli associati una serie di servizi commerciali ed amministrativi (mls, visibilità, convenzioni, backoffice, formazione, firma elettronica, modulistica, etc). A questo aggiungiamo l’accesso ad una dimensione virtuale in pieno stile “second life“, un ambiente dove col tuo avatar incontri colleghi di tutto il mondo, partecipi a meeting e a eventi formativi.

Tutti gli adempimenti amministrativi legati alla compravendita come:

  • gestione della privacy,
  • compilazione e conservazione antiriciclaggio,
  • emissione della fattura e incasso delle provvigioni,

sono gestiti interamente da eXp in qualità di società di intermediazione titolare dei vari rapporti.

Per molti addetti ai lavori tutto questo è un grande sollievo che permette loro di tornare a fare ciò che sanno fare meglio, ovvero creare e gestire relazioni. Per altri il modello gestionale potrebbe risultare un po’ vincolante. La scelta è sempre individuale e ingiudicabile.

4 linee di guadagno per l’agente immobiliare

In questo modello di mediazione che mette insieme immobiliare digitale e networking come guadagna l’agente immobiliare?
Intanto una precisazione sui costi: accedere a eXp ha un costo di iscrizione una tantum di 100 euro più iva a cui aggiungere una tariffa cloud mensile di 50 euro più iva.

Ecco le 4 linee di introito raccontate nell’intervista.

  1. Provvigioni da compravendita: come in una normale agenzia, il professionista incassa le commissioni ad affare concluso. In eXp l’agente trattiene il 75% di quanto prodotto fino ad un fatturato annuo di 80.000 euro. Tutte le commissioni prodotte sopra questo tetto rimangono al 100% all’agente.

  2. Partecipazione alla quota ricavi aziendale: parte del 25% dei ricavi trattenuti da eXp su ogni compravendita, torna all’agente che ha saputo costruire una rete di mediatori produttivi. Il fatturato di questi ultimi genera ogni mese ricavi all’agente che ha originato il proprio network.

  3. Premi azionari: al verificarsi di una serie di eventi (per esempio la prima vendita dell’anno o la prima vendita di un componente del proprio network) l’agente principale ottiene delle quote azionarie della società holding quotata al Nasdaq. L’agente ha anche la possibilità di iscriversi al “Programma azionario” di eXp dove il 5% del compenso originato da ogni compravendita gli viene pagato in azioni scontate del 10% sul prezzo di listino ufficiale.

  4. Premio azionario supplementare: per l’Agente Icon (con una performance pari a 25 transazioni annue ed un fatturato di 400.000 euro) è previsto un ulteriore premio azionario per un valore di 16.000 euro.

In un quadro generale di continuo cambiamento, anche eXp con la sua formula a base di immobiliare digitale e networking merita la tua attenzione. Il suo modello innovativo sta crescendo in modo esponenziale in molte nazioni. Mantenere la giusta curiosità ed una mentalità aperta è indispensabile per poter fare una valutazione oggettiva della propria situazione professionale. Solo così riuscirai a prendere le migliori decisioni!

Passaggi chiave dell’intervista

00:44 – Il modello del multilevel marketing (MLM) nel real estate è la nuova frontiera?
04:00 – Quali sono le differenze rispetto ad altri modelli di consulenza (franchising e agenzie digitali)?
09:33 – In eXp so che avete un programma dedicato a chi vuole iniziare una carriera immobiliare. Ce ne parli?
12:18 – Con voi come guadagna l’agente immobiliare? Quali investimenti deve sostenere e quali servizi offrite?
18:40 – Perché un professionista dovrebbe scegliere voi rispetto ad altri modi di fare rete?
25:45 – Quali sono gli obiettivi di crescita per il 2022?

Vuoi presentare un’idea, un prodotto o un servizio per l’immobiliare? Puoi farlo con me, su #losgabello. Scrivimi!

Non perderti i nuovi post!

Ricevi ogni settimana la mia newsletter con un contenuto originale e gli ultimi articoli del Blog

Accetto la privacy policy

Autore

Gerardo Paterna

Da 25 anni nell'immobiliare come consulente, oggi sono un divulgatore a tempo pieno. Lavoro con imprenditori, aziende e startup consapevoli per creare e comunicare progetti e servizi per l'immobiliare. Vicepresidente OID-Osservatorio Immobiliare Digitale e produttore del format video #losgabello e dell'evento annuale Sinergie. Autore del libro Comprare e vendere casa - Luoghi comuni protagonisti e verità di un mercato in continua evoluzione". Collegati su Linkedin!

Tutti gli articoli di: Gerardo Paterna

Lascia una commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.